Adeguarsi al GDPR

Servizi e soluzioni integrate

L'investimento più adatto alle tue esigenze

Il GDPR riguarda tutte le aziende

Imprese ed enti avranno più responsabilità, ma potranno beneficiare di semplificazioni. Ciò significa che tutte le informazioni che riguardano i cittadini dell’Unione Europea dovranno rispettare le richieste del GDPR. In caso di inosservanza delle regole sono previste sanzioni, anche elevate.

imprese e enti

Consenso, strumento di garanzia anche on line

Il consenso dell’interessato al trattamento dei dati personali dovrà essere, come oggi, preventivo e inequivocabile, anche quando espresso attraverso mezzi elettronici (ad esempio, selezionando un’apposita casella in un sito web). Per trattare i dati sensibili, il Regolamento prevede che il consenso deve essere anche «esplicito». Viene esclusa ogni forma di consenso tacito (il silenzio, cioè, non equivale al consenso) oppure ottenuto proponendo a un interessato una serie di opzioni già selezionate. Il consenso potrà essere revocato in ogni momento. I trattamenti effettuati fino a quel momento dal titolare sulla base del consenso rimarranno comunque legittimi. I fornitori di servizi Internet e i social media, dovranno richiedere il consenso ai genitori o a chi esercita la potestà genitoriale per trattare i dati personali dei minori di 16 anni.

check list

Portabilità dei dati: liberi di trasferire i propri dati in un mercato digitale più aperto alla concorrenza

Il Regolamento introduce il diritto alla «portabilità» dei propri dati personali per trasferirli da un titolare del trattamento ad un altro. Ad esempio, si potrà cambiare il provider di posta elettronica senza perdere i contatti e i messaggi salvati. Ci saranno però alcune eccezioni che non consentono l'esercizio del diritto: in particolare, quando si tratta di dati contenuti in archivi di interesse pubblico, come ad esempio le anagrafi.

trasferire i propri dati

Il regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD, in inglese GDPR, General Data Protection Regulation, Regolamento UE 2016/679)

Il Regolamento punta a rispondere alle sfide poste dagli sviluppi tecnologici e dai nuovi modelli di crescita economica, tenendo conto delle esigenze di tutela dei dati personali sempre più avvertite dai cittadini dei Paesi dell’Unione europea.

legal
Condividi questa pagina

25 Maggio 2018

Adeguarsi al GDPR vuoi saperne di più?

Scopri in che modo possiamo esserti utili nella tua attività