Sei abbastanza veloce per il Guerrilla Marketing?

Guerrilla marketing è un fenomeno in crescita, non è una sorpresa. Similare al marketing esperienziale, questa strategia dà ai clienti un'esperienza istantanea. È divertente, creativa, coinvolgente e personalmente la troviamo semplicemente una strategia marketing brillante.

Nel marketing, le tecniche guerrilla giocano prevalentemente sull'elemento sorpresa. Sono ideate per creare campagne altamente non convenzionali che catturano le persone nel corso della loro routine quotidiana in modo completamente inaspettato, senza investire un budget esagerato.

Il marchio Reebok è molto famoso per la pubblicità non convenzionale, originale e coinvolgente. Niente male come scelta vista l'evoluzione del marchio negli anni e considerando la tenacia dei suoi competitor. La loro campagna di guerrilla marketing per il lancio delle nuove scarpe da corsa ha avuto un grandissimo successo. Vediamo il perché.


Quale miglior modo se non far correre le persone per promuovere una scarpa da running... ed è esattamente quello che ha fatto Reebok lanciando una campagna non convenzionale all'aperto. Il marchio ha installato un cartellone digitale dotato di un tachimetro e una tecnologia di tracciamento all'interno di un centro commerciale di Stoccolma. I passanti dovevano correre verso il tachimetro il più velocemente possibile. A chiunque abbia raggiunto o ha superato i 17 Km orari è stato possibile sbloccare la vetrina per scegliere un paio di scarpe Reebok ZPump 2.0 gratuitamente.

Il concetto: il call to action (chiamata all'azione) è stato quello di far correre velocemente le persone verso la vetrina contenente le scarpe Reebok ZPump 2.0.

Il risultato: la vetrina ha attirato l'attenzione, i passanti hanno trovato la sfida divertente e la prospettiva di vincere un paio dalle 250 Reebok ZPump 2.0 messe in gioco ha incentivato la partecipazione. In poche settimane il video è diventato virale e ha avuto oltre 300.000 visualizzazioni, oltre 20.000 condivisioni sui social network ed è stato scelto come copertura per tantissimi nuovi outlet.


Questo tipo di campagna marketing esperienziale è perfetta per interagire con il pubblico. È potente e offre ai clienti un'esperienza immediata ed in questo caso anche una ricompensa.

Condividi questa pagina

LEGGI ANCHE

Good practice SEO per i tuoi contenuti di qualità

Fornisci ai visitatori le giuste informazioni, ecco come...

Ikea una coinvolgente esperienza instore

Con una strategia marketing multicanale il brand ha mirato verso un’esperienza d’acquisto il più possibile integrata,...

Le Piattaforme Social: La Strategia Snapchat

Ogni secondo, 8796 immagini vengono condivise su Snapchat

Lo shop più grande al mondo

Amazon, lo shop più grande al mondo che ad oggi vanta milioni di utenti registrati che...